Categoria: Pensieri

  • Amore

    Fra i rumori della folla ce ne stiamo noi due, felici di essere insieme, parlando piano,forse nemmeno una parola.(Walt Whitman)

  • Il Natale è un sentimento

    “Colui che ha una grande ricchezza in sé stesso è come una stanza pronta per la festa di Natale, luminosa, calda e gaia in mezzo alla neve e al ghiaccio della notte di dicembre.” (Parerga e Paralipomena – Arthur Schopenhauer)

  • Inviti superflui

    “Vorrei che tu venissi da me in una sera d’inverno e, stretti insieme dietro i vetri, guardando la solitudine delle strade buie e gelate, ricordassimo gli inverni delle favole, dove si visse insieme senza saperlo.” (Dino Buzzati)

  • L’amore è uno specchio

    “Lui conobbe lei e sé stesso, perché in verità non s’era mai saputo. E lei conobbe lui e sé stessa, perché, pur essendosi saputa sempre, mai s’era potuta riconoscere così”. (Italo Calvino – Il barone rampante)

  • Preghiera laica

    “Non ci sono altri giorni che questi nostri giorni. Che mi sia dato di non sprecarli, di non sprecare nulla di ciò che sono e di ciò che potrei essere.” (Italo Calvino – Il Cavaliere inesistente – 1959)

  • Il folle volo

    (ovvero il viaggio che ci rende umani) “Considerate la vostra semenza:fatti non foste a viver come bruti,ma per seguire virtute e canoscenza”. (Divina commedia – Dante Alighieri – Inferno, XXVI, 118-120) “Nella mia giovinezza ho navigatolungo le coste dalmate. Isolottia fior d’onda emergevano, ove raroun uccello sostava intento a prede,coperti d’alghe, scivolosi, al solebelli come…

  • L’intenzione

    Orientamento della coscienza verso il compimento di un’azione, direzione della volontà verso un determinato fine. (Treccani) L’immagine fondamentale è semplice e accattivante: tendere verso, volgersi. L’agire intenzionale è proprio dell’umano, nel bene e nel male: siamo in grado di orientare consapevolmente la volontà verso un fine positivo, ma anche, purtroppo, di premeditare un efferato delitto.…

  • Paturnie

    “Io vado pazza per Tiffany: specie in quei giorni in cui mi prendono le paturnie… Mi sono accorta che per sentirmi meglio mi basta prendere un taxi e farmi portare da Tiffany. É una cosa che mi calma subito, quel silenzio e quell’aria superba: non ci può capitare niente di brutto là dentro, non con…

  • La soglia

    La soglia incanta per quello che non è. È il non luogo che si varca quando si ha il coraggio di non indietreggiare. Chi sa stare sulla soglia accetta l’incertezza e conosce l’accoglienza.

  • Stupor Mundi

    Lo stupore è la prima forma di felicità che siamo capaci di provare e la prima che smarriamo poi nel corso del tempo, spesso perduta negli interstizi di passaggio tra la fanciullezza e l’età adulta. E solo i poeti, i matti e i visionari ne serbano scintille. Non c’è lusso più grande per un adulto…